Regolamento 2019
Allegato 1 - Elenco Vie Comune di Milano
Allegato 2 - Elenco Confidi aderenti


Finalità

Agevolare l'accesso al credito delle imprese che realizzano programmi di investimento delle imprese aventi sede legale e/o operativa iscritta al registro imprese della Camera di Commercio di Milano Monza Brianza Lodi.


Investimenti ammissibili (a titolo esemplificativo)

  • acquisizione di aziende, marchi e brevetti
  • acquisto, rinnovo di immobili, impianti, attrezzature
  • acquisto di apparecchiature e servizi per protezione dati
  • acquisto di interfacce digitali digitali funzionali all'analisi dei dati
  • acquisto di hardware, PC, server, macchine virtuali, stampanti 3D


Caratteristiche del contributo

Concessione di contributi in abbattimento tassi sui finanziamenti - garantiti da uno dei confidi elencati nell'Allegato 2 del Regolamento - finalizzati alla realizzazione di programmi di investimenti.
L'abbattimento del costo di ciascun finanziamento o del leasing è garantito secondo le seguenti modalità:

  • per la parte di spesa fino a 150.000,00 euro: abbattimento di 2,00 punti
  • per la parte di spesa eccedente i 150.000,00 euro, fino al limite massimo di 300.000,00 euro: abbattimento di 1,50 punti

Abbattimenti aggiuntivi (rispetto alle fasce di abbattimento sopra illustrate)

  1. Nuove Imprese

    per le nuove imprese (imprese iscritte nel Registro Imprese da non più di 24 mesi dalla data di presentazione della domanda di contributo) l'abbattimento del tasso di interesse è maggiorato di 1,00 punto per contratto, fino al limite massimo dell'abbattimento totale.

    per le nuove imprese (imprese iscritte nel Registro Imprese da più di 24 mesi ma non oltre 48 mesi dalla data di presentazione della domanda di contributo) l'abbattimento del tasso di interesse è maggiorato di 0,5 punti per contratto, fino al limite massimo dell'abbattimento totale.

  2. Aree del Comune di Milano legge n. 266/97

    Micro e piccole imprese che realizzano programmi di investimenti produttivi nella propria unità locale fisica (dove esercitano la propria attività in sede fissa) in una delle aree del Comune di Milano in stato di degrado ai sensi della legge n. 266/97 (elencate nell'Allegato n. 1): abbattimento totale del tasso di interesse.

  3. Investimenti digitali

    Le imprese, che effettuano un'operazione di investimento produttivo che riguardi esclusivamente o comprenda spese per investimenti digitali beneficiano di una premialità rappresentata da un abbattimento aggiuntivo, rispetto alle fasce previste per l'intervento 1 secondo la seguente modalità :

    • abbattimento totale del tasso di interesse per le imprese che effettuano spese per investimenti digitali maggiori al 65% del totale dell'investimento stesso, fino al limite massimo dell'abbattimento totale del tasso di interesse applicato ;
    • 1% per le imprese che effettuano spese per investimenti digitali pari ad almeno il 35% e fino al 65% del totale dell'investimento stesso, fino al limite massimo dell'abbattimento totale del tasso di interesse applicato.

    I contributi concessi sono al lordo della ritenuta d'acconto del 4%


Modalità di partecipazione

Le domande di contributo redatte dalle imprese e i relativi allegati previsti dal Regolamento devono essere presentate attraverso il sito web Servizi Online esclusivamente dal Confidi garante aderente al Bando.

Fasi per la partecipazione al Bando

  • stipulare o aver stipulato un finanziamento bancario o un contratto di leasing  che abbiano validità a partire dal 01/01/2018, con le caratteristiche di cui all'art. 4.
  • consegnare al confidi garante entro sei mesi dall'erogazione del finanziamento la documentazione richiesta
  • presentare la domanda per via telematica attraverso il confidi garante

Le domande possono essere inoltrate da ciascun confidi , per conto delle imprese, in qualsiasi periodo dell'anno trattandosi di un bando non soggetto a scadenza, salvo esaurimento fondi di cui verrà data tempestiva notizia sul sito Internet della Camera di Commercio di Milano Monza-Brianza Lodi.


Assegnazione del contributo

L'istruttoria delle domande e la verifica formale e sostanziale del possesso dei requisiti da parte delle imprese richiedenti il contributo verrà effettuata dal Servizio Innovazione e credito.
I contributi sono assegnati con provvedimenti del Dirigente dell'Area Sviluppo delle Imprese del territorio e del mercato sulla base dell'ordine di protocollo delle istanze e fino ad esaurimento dello stanziamento previsto.
Il termine di conclusione del procedimento amministrativo è 60 giorni.
L'assegnazione del contributo verrà comunicata singolarmente a tutti i beneficiari.


Modulistica


A chi rivolgersi

Unità organizzativa Innovazione e credito

icona contatti Tel: 02 8515 4156 - Fax: 02 8515 4265
icona mail credito@mi.camcom.it

Responsabile del procedimento: Sonia Basso