Esami agenti d'affari in mediazione
La Regione Lombardia, ai sensi della DGR 1/12/2010 n.9/887, ha stabilito nuovi standard professionali e formativi per i corsi di abilitazione degli aspiranti agenti di affari in mediazione.

 

Icona In evidenza Registro Imprese


In evidenza

Esami Agenti d'Affari in mediazione: comunicazione agli interessati
Per motivi di sicurezza e di gestione condivisa degli spazi comuni a più uffici, si comunica che a partire dal 1 giugno 2017 possono accedere all'aula Multimediale esclusivamente i candidati iscritti alla sessione esami per Agenti d'Affari in mediazione che dovranno sostenere le prove il giorno stesso.

 

Chi può iscriversi all'esame di idoneità

Possono accedere all'iscrizione all'esame di idoneità:

  • i candidati che hanno frequentato e concluso il corso specificatamente previsto dalla nuova normativa di Regione Lombardia, di cui alla DGR n. 9/887 del 2010 (220 ore);
  • i candidati che hanno concluso un corso specificatamente per Agenti di affari in Mediazione – settore merceologico;
  • i candidati che hanno frequentato il corso presso altre Regioni.


Iscriversi agli esami agenti di affari in mediazione

icona sol Per  verificare online la disponibilità in tempo reale (data, ora, sede e posti liberi) e per iscriverti all'esame è necessario essere registrati al portale dedicato.

La registrazione è gratuita e non implica obbligo di iscrizione, avrai il vantaggio  di accedere nella tua area riservata quante volte lo desideri e pagherai gli importi dovuti e usufruire di tutti i servizi disponibili, nel momento in cui deciderai di iscriverti all'esame.
 

Lo strumento di autovalutazione

È disponibile uno strumento di autovalutazione per approfondire online le proprie conoscenze in preparazione dell'esame.
La login e la password da utilizzare anche il giorno dell'esame per le prove scritte, sono generate automaticamente all'atto della regolarizzazione del pagamento e riportate dalla ricevuta di iscrizione all'esame, possono essere utilizzate senza limiti fino al giorno dell'esame e dopo tale data automaticamente si disabiliteranno.
 

Materie e svolgimento dell'esame: cosa studiare

Sezione Immobiliari

L'esame per l'iscrizione nella sezione per gli agenti immobiliari consiste in due prove scritte (Parte Normativa e parte Tecnica, con un TEST unico) ed una orale. Le prove scritte, si compongono di quesiti a scelta multipla con risposta esclusiva, estratti a caso con un procedimento automatizzato. Il numero dei quesiti è pari a 20 per la parte normativa e 20 per la parte tecnica. Viene attribuito un punteggio di 0,50 punti per ogni risposta esatta e una penalizzazione di 0,25 punti per ogni risposta errata. Nessun punteggio è attribuito nel caso di nessuna selezione oppure selezione dell'opzione "non rispondo". La durata massima è di 40 minuti. Sono ammessi alla prova orale i candidati che abbiano riportato una media di almeno sette decimi nelle prove scritte e non meno di sei decimi in ciascuna di esse.  L'esame è superato dai candidati che abbiano ottenuto un voto non inferiore a sei decimi nella prova orale.
Le prove scritte per gli aspiranti all'iscrizione nella sezione degli agenti immobiliari vertono sui seguenti argomenti:

  • nozioni di legislazione sulla disciplina della professione di mediatore, di diritto civile - con specifico riferimento ai diritti reali, alle obbligazioni, ai contratti ed in particolare al mandato, alla mediazione, alla vendita, locazione o affitto di immobili ed aziende, all'ipoteca, di diritto tributario - con specifico riferimento alle imposte e tasse relative ad immobili ed agli adempimenti fiscali connessi;
  • nozioni concernenti l'estimo, la trascrizione, i registri immobiliari, il catasto, le concessioni, autorizzazioni e licenze in materia edilizia, la comunione ed il condominio di immobili, il credito fondiario ed edilizio, i finanziamenti e le agevolazioni finanziarie relative agli immobili.

La prova orale si svolge subito dopo quella scritta e verte, oltre che sulle materie delle prove scritte, sulla conoscenza del mercato immobiliare urbano ed agrario e sui relativi prezzi ed usi.
Sezione Merceologici
L'esame per l'aspirante agente di affari in Mediazione merceologica, prevede una prova scritta (Parte Normativa, con un TEST unico) che si compone di quesiti a scelta multipla con risposta esclusiva, estratti a caso con un procedimento automatizzato. Il numero dei quesiti è pari a 20. Viene attribuito un punteggio di 0,50 punti per ogni risposta esatta e una penalizzazione di 0,25 punti per ogni risposta errata. Nessun punteggio è attribuito nel caso di nessuna selezione oppure selezione dell'opzione "non rispondo". La durata massima è di 20 minuti. Sono ammessi alla prova orale i candidati che abbiano ottenuto nella prova scritta un voto non inferiore a sette decimi. L'esame è superato dai candidati che abbiano ottenuto un voto non inferiore a sei decimi nella prova orale.
La prova scritta per gli aspiranti all'iscrizione nella sezione degli agenti merceologici verte sui seguenti argomenti:

  • nozioni di legislazione sulla disciplina della professione di mediatore, di diritto civile con particolare riferimento alle obbligazioni, ai contratti, alla mediazione ed al mandato nonché di diritto tributario relative alle transazioni commerciali.

La prova orale si svolge subito dopo quella scritta e verte, oltre che sulle materie della prova scritta, sui seguenti argomenti:

  • nozioni di merceologia e nozioni tecniche concernenti la produzione, la circolazione, la trasformazione, la commercializzazione e l'utilizzazione delle merci per le quali si chiede l'iscrizione;
  • conoscenza dell'andamento dei vari mercati e dei prezzi relativi alle merci stesse, nonché degli usi e delle consuetudini locali inerenti al commercio delle medesime, dell'arbitrato e degli accordi interassociativi, concordati tra i rappresentanti delle categorie interessate alla produzione, commercio e utilizzazione di prodotti, che codificano le clausole e le regole concernenti il commercio degli stessi.


Attestato di idoneità

A tutti i candidati, idonei e non idonei, è rilasciato nel giorno dell'esame attestato con il voto conseguito nel caso di non superamento dell'Esame, o l'attestato di idoneità per l'iscrizione al Registro Imprese della Camera di Commercio di appartenenza.
 

Costi e modalità di pagamento

La marca da bollo da 16 euro e i diritti di segreteria di 77 euro sono riscossi con pagamento unico di 93 euro, effettuato esclusivamente tramite carte di credito, contestualmente alla presentazione della domanda inviata per via telematica tramite PC collegato alla rete.

icona link Per saperne di più su come iscriversi agli esami

icona link Per saperne di più su modalità di gestione degli esami