Dal 12/02/2018 la comunicazione di cessazione dell'attività economica al Registro Imprese deve essere accompagnata dalla contestuale comunicazione di cessazione presentata allo Sportello Unico Attività Produttive (SUAP)

In seguito all'entrata in vigore dell'art. 7 comma  1 lett. 'c' della legge regionale n. 36/2017, la cessazione dell'attività economica deve essere trasmessa all'ufficio del registro delle imprese mediante la Comunicazione Unica affinché la Camera di Commercio possa poi informare i SUAP interessati.
Per tale motivo  - in attesa della realizzazione dell'interoperabilità delle piattaforme informatiche - tutte le comunicazioni di cessazione dell'attività economica inviate alla Camera di Commercio Metropolitana - modd. I2, S5, UL o R - devono essere corredate dall'analoga e contestuale comunicazione di cessazione destinata ai SUAP (la comunicazione di cessazione per il SUAP, secondo il modello ministeriale, viene proposta agli utenti all'atto della compilazione della pratica con Starweb, nella piattaforma Telemaco presente in www.registroimprese.it).
Si informa che le denunce di cessazione dell'attività economica (cioè le denunce REA autonomamente presentate e i mod. I2 riferiti alle imprese individuali) non corredate dall'analogo modello di comunicazione destinato al SUAP non potranno essere pubblicate nel registro delle imprese/REA e formeranno oggetto di rifiuto di iscrizione.

Milano, 12 Febbraio 2018.

Il Conservatore del Registro delle Imprese
Gianfrancesco Vanzelli