Allegato B

Gli elenchi relativi all'allegato B devono essere redatti, secondo l'esempio di seguito riportato, e salvati con estensione .csv (comma separated value, cioè campi separati da delimitatore ; "punto e virgola").
Nella prima riga vanno riportate le denominazioni dei campi, a seguire ogni riga va attribuita a una singola impresa/iscritto.

Fac-simile allegato B

Facsimile allegato b

 
Avvertenze

  • Nel salvataggio del file in formato csv, per evitare l'elisione di zeri (0) iniziali relativamente alla colonna CODICE FISCALE e CODICE ATECO, occorre selezionare Formato Celle – Numero, Categoria Testo.
  • Riguardo alla denominazione, è necessario precisare con esattezza i termini anagrafici per non incorrere nell'esclusione delle imprese non identificate nel Registro Imprese;
  • Riguardo all'indirizzo, deve essere indicato, a seconda dei casi, quello della sede o dell'unità locale elencata.

L'elenco deve essere presentato anche in formato PDF/A.

 

Allegato D

L'elenco relativo all'allegato D deve essere redatto in formato PDF/A come il fac-simile di seguito

facsimile allegato d

 

Il numero di iscritti si deve riferire:

  • nel caso di organizzazioni sindacali: agli iscritti dipendenti di imprese della circoscrizione delle Camere di commercio di Milano, Monza - Brianza e Lodi, con esclusione dei pensionati;
  • nel caso di associazioni dei consumatori: agli iscritti della circoscrizione delle Camere di commercio di Milano, Monza - Brianza e Lodi inclusi nell' elenco, tenuto a cura delle stesse organizzazioni di cui all'articolo 137, comma 2, lettera b), del d.lgs. 6/09/2005, n. 206, ovvero negli elenchi tenuti dalle associazioni riconosciute in base alle leggi regionali in materia.