La documentazione può essere:

  • consegnata a mano presso l'Ufficio Assistenza Organi Istituzionali (3° piano) della Camera di commercio di Milano, via Meravigli 9/b – 20123 – Milano
    o in alternativa può essere consegnata presso l'Ufficio Protocollo della Camera di commercio di Milano in via San Vittore al Teatro, 14;
     
  • trasmessa a mezzo raccomandata con ricevuta di ritorno, tramite Poste italiane o altri soggetti regolarmente autorizzati in base alle norme vigenti. A tal proposito si rileva che non fa fede la data di spedizione bensì fa fede la data di arrivo e protocollo (circolare MISE 217427 del 16/11/2011).

Il corretto e tempestivo recapito della documentazione rimane ad esclusivo rischio del mittente ove, per qualsiasi motivo, la stessa non giunga a destinazione in tempo utile.

 

Da sapere

 Da sapere


Non è possibile inviare la documentazione tramite PEC - Posta Elettronica Certificata (circolare MISE 67049 del 16/3/2012).

 

A chi indirizzare la documentazione

La documentazione deve essere inserita in un plico che deve riportare all'esterno:

  • l'intestazione del mittente;
  • l'indirizzo del destinatario (Commissario ad acta della Camera di commercio Metropolitana di Milano, Monza-Brianza-Lodi , c/o Ufficio Assistenza Organi Istituzionali, 3° piano, della Camera di commercio di Milano, via Meravigli 9/b – 20123 – Milano)
  • la seguente dicitura:  

"Costituzione del Consiglio della Camera di commercio Metropolitana di Milano-Monza-Brianza-Lodi"

Settore:_____________

NON APRIRE

 

Modalità di presentazione

Il plico deve contenere:

  • documentazione in formato cartaceo (allegati A/C; allegato E);
  • busta chiusa sigillata (recante la dicitura: allegato B/D) nella quale inserire l'apposito supporto digitale (CD o DVD non riscrivibili) contenente l'elenco delle imprese/ iscritti.


L'elenco di cui all'allegato B deve essere presentato nei formati:

  • foglio elettronico (.csv)
  • PDF/A (.pdf)


L'elenco di cui all'allegato D deve essere presentato in formato PDF/A.

I file contenuti nell'apposito supporto non riscrivibile devono essere firmati digitalmente dal legale rappresentante in caso di consegna a mano (procedura consigliata)
oppure 
firmati digitalmente dal legale rappresentante e crittografati con tecnica asimmetrica, utilizzando una chiave pubblica, indicata dal Commissario ad acta e resa nota tramite pubblicazione sul sito internet delle Camere di Commercio di Milano, Monza e Brianza e Lodi (in caso di invio tramite raccomandata).
Tutti i file contenuti nei supporti devono essere prima firmati digitalmente dal legale rappresentante e poi crittografati.